L’utilizzo della friggitrice comporta l’impiego di olio bollente ed è proprio dagli schizzi e il gocciolamenti di quest’ultimo, scaldato a 200 C°, le principali cause di infortunio durante la cottura di cibi con macchine friggitrice in una cucina professionale di un ristorante,  alle mani, alle braccia, al viso e agli occhi.

Grazie alla nostra esperienza, vogliamo fornirvi alcune semplici, ma vitali istruzioni, per l’utilizzo in sicurezza della friggitrice:

  1. indossare un grembiule e dei guanti a manica lunga anticalore.
  2. indossare degli occhiali protettivi.
  3. indossare scarpe antiscivolo.
  4. posizionare la friggitrice lontana dai lavelli. Infatti la caduta accidentale di acqua nell’olio bollente della vasca della friggitrice a contatto con l’olio bollente vaporizza immediatamente, generando schizzi di olio bollente che possono raggiungere il viso e gli occhi.
  5. sempre per lo stesso motivo:

•  non introdurre mai nell’olio bollente della friggitrice un alimento appena sciacquato o che può contenere sacche di acqua al suo interno.
•  non introdurre mai cibi surgelati prima di aver rimosso il ghiaccio in eccesso.

  1. rimuovere immediatamente dal pavimento circostante la friggitrice gli spandimenti e gli schizzi di olio o altro materiale che possa rendere la superficie scivolosa.
  2. non spostare mai la friggitrice portatile con l’olio bollente.
  3. introdurre ed estrarre lentamente il cestello con l’alimento dalla vasca di cottura.
  4. svuotare lentamente la friggitrice solo quando la temperatura dell’olio è scesa sotto i 40°C.

 

Questi ed altri importanti consigli sono contenuti nell’app Audiosafety, uno strumento fondamentale per aziende e lavoratori, che consente a chiunque di poter leggere ed ascoltare istruzioni per lavorare in sicurezza.

 

AudioSafety ascolta e fai

Sicurezza 4.0

startup Sapienza Università di Roma